Dischi diamantati

Click here to watch our video on circular blades

Ogni materiale rappresenta una sfida diversa e Diamant Boart, grazie all’ampia gamma di leganti speciali e di prodotti antirumore, offre in ogni circostanza la soluzione perfetta. Raccomandiamo in particolare di utilizzare sempre dischi adatti al materiale da tagliare. Ogni materiale o classe di materiale possiede infatti una specifica durezza e proprietà abrasive che determinano la scelta del tipo di disco da usare. È pertanto facile desumere che cambiando il materiale si rischia di danneggiare irrimediabilmente il disco. Un disco previsto, per esempio, per tagliare del marmo si usurerà completamente dopo avere tagliato qualche metro quadrato di arenaria, che è più tenera del marmo ma anche molto più abrasiva. Specificamente progettati per il taglio di qualsiasi tipo di granito e marmo, i nostri dischi soddisferanno tutte le vostre esigenze anche oltre le vostre attese. La corretta identificazione del materiale da tagliare è il fattore più importante nella scelta dell’utensile.

Tipi di corona

Il disco a corona continua garantisce un taglio regolare

Il disco a segmenti scanalati ravvicinati ha in generale una maggiore durata, con uno costo inferiore rispetto ai dischi a corona continua

Disco segmentato a secco con asola stretta a “serratura”

Disco segmentato ad umido con asola stretta

Disco segmentato ad asola larga

Taglio con disco

Questi utensili per taglio rapido sono disponibili in diametri compresi tra 100 e 4.200 mm adattabili per differenti possibilità d’utilizzo su diversi materiali e macchine.

Descrizione

Un disco diamantato è costituito di due parti: i segmenti diamantati ed il corpo disco (o anima).

Assemblaggio dei segmenti diamantati sull’anima d’acciaio del disco

Il segmento diamantato può essere unito al corpo disco mediante due diversi procedimenti:

Brasatura

I segmenti vengono uniti all’anima del disco mediante saldatura (brasatura) con lega d’argento.

  • Metodo utilizzato con i dischi standard per taglio ad acqua
  • Metodo da non usare con i dischi per taglio a secco!
  • Saldatura laser

    I segmenti sono saldati mediante microfusione sul corpo disco con raggio laser.

  • Permette di ottenere il legame più forte tra il corpo disco ed il segmento
  • Adatto per applicazioni di taglio a secco ed a umido.
  • La saldatura laser è la tecnica più avanzata per fissare i segmenti diamantati al corpo disco. Questa tecnica garantisce il massimo livello di sicurezza.

    Operazioni finali

    Dopo il processo di assemblaggio, ogni singolo segmento viene sottoposto ad una prova di flessione sui due lati per accertare che sia correttamente fissato al corpo del disco. Ogni disco viene tensionato affinché giri perfettamente senza irregolarità e possa affrontare condizioni di taglio severe . Il disco viene tensionato a mano, quest’operazione è effettuata da specialisti che sono autentici maestri d’arte. Successivamente viene quindi avvivato per garantire al cliente un taglio perfetto sin dal suo primo utilizzo. Le ultime fasi: rifinitura, verniciatura ed imballaggio, vengono effettuate con la stessa meticolosità e la stessa attenzione per la qualità applicata al processo di fabbricazione.