19/04/2012

75° Anniversario

Diamant Boart ha affermato la propria reputazione mondiale grazie alla qualità ed alla natura altamente innovativa dei suoi prodotti, sviluppando un'attività industriale di punta che fa leva su un'articolata e vasta gamma di alte tecnologie: perforazione in roccia, trivellazione petrolifera, lavorazioni vetrarie e meccaniche, industria lapidea ed edilizia.

Da Diamant Boart a Husqvarna Construction Products

Esattamente 75 anni fa, nasceva a Bruxelles Diamant Boart S.A.

Prima di entrare a far parte del gruppo Husqvarna AB, Diamant Boart S.A. è stato un gruppo internazionale belga, attivo nella produzione e nella distribuzione di utensili diamantati e macchinari per l'edilizia e l'industria della pietra naturale.

Insediato dal 1937, a Forest – un comune periferico di Bruxelles – in Avenue du Pont de Luttre, il Gruppo Diamant Boart, leader nel settore, ha creato successivamente stabilimenti di produzione anche in Spagna, Portogallo, Grecia, Italia, Francia, Stati Uniti, Australia e Cina.

Già allora, la rete commerciale e di assistenza di Diamant Boart copriva la totalità del mondo, sia attraverso le sue filiali dirette, insediate nei principali mercati di Europa occidentale, Nordamerica, Cina e Australia, sia tramite agenti e rappresentanti nelle altre regioni.

Nel giugno 2002, Diamant Boart è stata acquisita da Electrolux Group (Svezia) ed insieme a Dimas, Partner e Target è andata a formare la divisione Electrolux Construction Products.

Nel 2006, l’Electrolux Group viene scisso in due entità: Electrolux e Husqvarna, entrambi quotate in borsa a Stoccolma.

Husqvarna Construction Products, dove si colloca ora Diamant Boart, occupa 2.200 persone in tutto il mondo, realizza un fatturato di 350 milioni di euro e dispone di 10 centri di produzione. Presso lo stabilimento belga lavorano 150 persone.

Nell'agosto 2005, l'azienda ha lasciato la sede storica di Forest e si è trasferita ad Ath in un nuovo sito che ospita ora, oltre al quartier generale mondiale di Diamant Boart, la direzione generale, le attività di Ricerca e Sviluppo, la gestione dei prodotti, il marketing e le tecniche di produzione, nonché due linee di produzione per l'industria lapidea. Il sito è anche centro di riferimento della gamma di utensili diamantati per l'edilizia.

Natura dell'attività industriale
Creata nel 1937, Diamant Boart ha iniziato a fabbricare macchinari industriali ed utensili che adotavano una particolare qualità di diamante, estratta dalle miniere diamantifere del Congo. Successivamente, il diamante sintetico industriale, messo a punto negli anni ’60, ha progressivamente sostituito il diamante naturale, rappresentando oggi il 95% del consumo mondiale ad uso industriale.

Diamant Boart ha affermato la propria reputazione mondiale grazie alla qualità ed alla natura altamente innovativa dei suoi prodotti, sviluppando un'attività industriale di punta che fa leva su un'articolata e vasta gamma di alte tecnologie: perforazione in roccia, trivellazione petrolifera, lavorazioni vetrarie e meccaniche, industria lapidea ed edilizia.

Nata subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, la metallurgia delle polveri è diventata rapidamente il fulcro dell'attività aziendale. Il diffuso sviluppo delle polveri metallurgiche e delle relative tecniche di applicazione nel mondo della metallurgia, unitamente alle lavorazioni meccaniche, ha contribuito in maniera sostanziale alla solida posizione del Gruppo nella sua principale area di attività.

Diamant Boart ha da sempre privilegiato lo sviluppo della competenza interna, capace di dar vita a concetti innovativi ed esclusivi, che hanno sempre surclassato le tecniche coconrrenti presenti sul mercato.

Questa strategia è sempre risultata vincente per qualsiasi settore di mercato o aspetto del prodotto, sia che si tratti di pietra naturale che di materiali edili. In particolare nell'utilizzo delle materie prime, nella caratterizzazione e nella scelta del diamante, nella produzione di supporti e degli accessori in acciaio, nei processi di produzione degli utensili e nell'uso innovativo degli utensili.



In linea con la propria filosofia d'innovazione, Diamant Boart è stata:
- all'origine dello sviluppo delle polveri di cobalto;
- la prima ad offrire una soluzione industriale per l'applicazione dei granuli di diamante sugli utensili;

- uno due primi produttori di diamanti sintetici;
- un pioniere nell'uso delle tecniche di granulazione, preformazione meccanica e sinterizzazione ad alta pressione;
- un precursore della saldatura mediante microfusione laser;
- l'inventore del disco in lega di alluminio pressofuso;

e in termini di applicazioni:

- l'inventore della lama per telai di segagione alternativi destinati al taglio del marmo;
- l'inventore del filo diamantato per il taglio dei materiali lapidei e del cemento armato;
- uno fra i primi nel mercato a proporre una tecnica efficace per lo smantellamento di strutture metalliche complete in ambienti ostili come nel settore nucleare o offshore;
- uno dei pionieri della produzione di fili diamantati per macchine multifilo per il taglio del granito.

Oggi, grazie al suo orgoglioso passato, Diamant Boart è il marchio leader del settore con una gamma completa di utensili per l'industria lapidea che: sviluppa, produce e commercializza.

Gli utensili diamantati sono prodotti e assemblati in quattro stabilimenti:
Ath (Belgio): Sede centrale dell'azienda e sito di produzione di perle e segmenti diamantati
Rio de Mouro (Portogallo): montaggio di fili, dischi e lame diamantate
Lonato (Italia): montaggio delle lame per telaio destinate ai mercati nordeuropei
Hebei (Cina): produzione di dischi e utensili di finitura.

Oltre all'Europa dove i principali paesi vengono serviti direttamente dalle nostre filiali, la nostra rete commerciale si estende anche negli Stati Uniti, in Canada, in Cina, in India ed in Sudafrica. Altri paesi sono serviti da agenti mandatari o distributori.

Complessivamente, tra filiali e agenti, 550 dipendenti e 120 rappresentanti commerciali si fanno carico della produzione, della vendita, dell'assistenza e della gestione dell'attività.

Ma la storia di Diamant Boart è lungi dall'essere finita, come dimostra il recente lancio dei fili per macchine multifilo, a riprova della determinazione e dell'inalterata forza di innovazione dell'azienda all'inzio del XXI secolo.